Comune di Gaeta

Sei in: Home » Il Turista » Il turismo religioso

Il Turista

 

Il turismo religioso

La numerosità delle chiese, il duomo, e i numerosi edifici religiosi che Gaeta ospita, la rendono attraente anche per i turisti che amano ripercorrere tracciati religiosi impressi nelle opere archiettoniche, negli affreschi e nelle opere conservate nelle numerose strutture del luogo.

Gaeta è mèta di intenso turismo religioso. I visitatori si recano verso la Cattedrale dei Santi Erasmo e Marciano, dallo splendido campanile in stile arabo-moresco, verso il Santuario della Santissima Annunziata, dal cui abside si raggiunge la preziosissima Cappella detta “Grotta d’Oro” e soprattutto verso il  santuario della Santissima Trinità, meglio conosciuta come Santuario della Montagna Spaccata. Qui si trovano infatti tre voragini nella falesia che creano uno spettacolo naturalistico unico e denso di mistero.
Lungo la scalinata che conduce nelle viscere della montagna nella Grotta del Turco è possibile vedere sulla parete destra la cosiddetta “Mano del Turco“: l’orma delle cinque dita di una mano. Secondo la leggenda si tratta della mano di un turco miscredente che appoggiandosi vide la roccia farsi friabile.

Galleria fotografica

 

NB: Cliccate sull'immagine desiderata per visualizzarla nelle dimensioni reali.

Allegati


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Gaeta

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Piazza XIX Maggio, 10 - 04024 Gaeta (LT)
Tel. 0771-4691 - Fax 0771-462540
C.F.: 00142300599

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.